Innovations
Published: September 07, 2022
Innovations
Published: September 07, 2022

Like this article

Share

Tags

Andrea Giunta: Teaching the Meaning of ‘Color Technology’

Andrea Giunta: Insegnare il significato della 'tecnologia del colore'

Having worked with us since 1997, Andrea Giunta is our vice president of science and technology for color. We caught up with him to learn more about how integral color is to what we do at PPG and why we recently created the corporate color department. He shares with us how the latest artificial intelligence (AI) and machine learning technology is also helping us understand what color is.

“My Heart Is with Refinish”

Andrea brought his color experience to us 25 years ago when we acquired Max Meyer and he became our refinish technical director of Europe (with labs in Saultain, France, Slough, UK, and Milan, Italy). He continued to build his expertise, and then in 2003, he became our global technical director for Automotive Refinish Coatings, a role he held for 18 years.

“I have spent time in almost every business, touching almost all the segments of the coatings scene. But I had been a refinish guy for 18 years, and that is where my heart is.”

Then, in October 2020, Andrea was invited to become our vice president, corporate color.

Elevating Color to the Next Level

Andrea is part of the corporate color department, which was formed a couple of years ago to look after all things color because, as he explains, color is a strategic asset of our company.

The team is made up of color experts who continue to evolve their knowledge and understanding of color each day, supported by AI, digitalization and machine learning, all collaborating toward elevating color to the next level.

Our company tagline is: We protect and beautify the world®. When we say ‘protect’, we mean technology. But when we say ‘beautify’, we mean color. So, it's a strategic asset of the company and a great differentiator.

The Six Pillars of Color

The color team members are specialists in what we call the six pillars of color:

Andrea tells us that while the six pillars are essential to their work, there is an even more crucial aspect of their mission: to train our new talents.

Training the Next Generation of Color Enthusiasts

This is why Andrea and his team have created a structured color-coded training program, which is already in place worldwide.

“This training can be shared with our core people involved in the process and perhaps our customers interested in understanding color. This makes it a uniquely valuable approach.”

The basic course is voluntary and earns you a yellow belt, just like in martial arts. Those with a yellow belt may decide to progress to the next level, which goes into the specifics and more formal color training. A test to prove your understanding earns you a green belt. Then the final step is the black belt, which is for those looking to make color a career.

Andrea tells us that there is already something like this in the technology area, but there hadn’t been for color. Now with this approach, it can start helping those young color enthusiasts to take their chosen path.

“It’s inspiring to understand the crucial part color plays in a customer’s choice of car and that we are helping drive their unconscious desire through the colors we create. If you are a curious person interested in innovation, then color is your perfect fit.”

“Measuring the Evolution of Success, Year in Year Out”

Andrea says he used to feel he was a “little guy unable to speak English” when he joined us. Now, he’s vice president of science and technology for color, a role that brings him great honor. However, he measures success in evolution, not titles.

The opportunity to have a global role, open my brain and eyes, to understand different cultures, perspectives and depths…. It has been priceless. I would not be the person I am today without PPG.

Andrea adds that he feels we sometimes take the self-development tools offered by our companies for granted, thinking they must be offered everywhere. But the reality is, as he explains, the number of tools we offer is one of the true motivators for our growth.

“If I had to pick one thing that makes me extremely #PPGProud, it’s having worked with a good number of new talents over the years and having helped them grow by introducing them to this fantastic world of coatings.”

In PPG dal 1997, Andrea Giunta è il nostro Vice President Science&Technology of Color. Lo abbiamo incontrato per saperne di più su come il colore sia parte integrante di ciò che facciamo in PPG e perché abbiamo recentemente creato il Team Corporate Color. Ha condiviso con noi come la più avanzata intelligenza artificiale (AI) e i processi di machine learning contribuiscano a farci capire cos'è il colore.

"Il mio cuore è per il Refinish"

Andrea ci ha portato la sua esperienza nel colore 25 anni fa, quando PPG acquisì MaxMeyer e lui diventò il nostro direttore tecnico refinish per l'Europa, che in quegli anni aveva laboratori a Saultain (Francia), Slough (Regno Unito) e Milano (Italia). Ha continuato ad arricchire il suo bagaglio personale e successivamente, nel 2003, è diventato direttore tecnico globale per la divisione Automotive Refinish, ruolo che ha ricoperto per 18 anni.

“Ho fatto esperienza in quasi tutti i business, toccando quasi tutti i segmenti nel campo dei rivestimenti. Ma sono stato “uno del refinish” per 18 anni, ed è lì che si trova il mio cuore” - ha dichiarato Andrea Giunta.

Dopo l’esperienza nel Refinish nell'ottobre 2020, Andrea è diventato il nostro Vice President Science & Technology of Color.

Portare il colore ad un livello elevato

Andrea è a capo del corporate color, che si è formato un paio di anni fa per occuparsi di colore a 360 gradi perché, come lui spiega, il colore è un asset strategico della nostra azienda.

Il team è composto da esperti del colore che continuano ad aumentare la loro conoscenza e comprensione del colore ogni giorno, supportati da intelligenza artificiale, digitalizzazione e machine learning, collaborando tutti a portare la disciplina del colore al livello successivo.

Il nostro slogan aziendale è: We protect and beautify the world® - Proteggiamo e abbelliamo il mondo. Quando parliamo di "protect", ci riferiamo alla tecnologia, ma quando pronunciamo “beautify”, parliamo di colore. Quindi, per noi il colore rimane un asset strategico dell'azienda ed un grande elemento di differenziazione.

I sei pilastri del colore

I membri del team del colore sono specializzati in quelli che chiamiamo i sei pilastri del colore:

Andrea ci dice che mentre i sei pilastri sono essenziali per il loro lavoro, c'è un aspetto ancora più cruciale della loro missione: formare i nostri nuovi talenti.

Formazione della prossima generazione di appassionati del colore

Per questo motivo Andrea e il suo team hanno creato un programma di formazione strutturato secondo un codice colore, simile alle arti marziali, già implementato in tutto il mondo.

“Questa formazione può essere condivisa con le nostre persone principalmente coinvolte nel processo ma anche con i nostri clienti interessati a comprendere il colore. Questo lo rende un approccio unico e prezioso”.

Il corso base è volontario e ti fa guadagnare la cintura gialla, proprio come nelle arti marziali. Coloro che hanno una cintura gialla possono decidere di passare al livello successivo, che consiste in un training più specifico e formale sul colore. Un test per verificare il corretto apprendimento ti fa guadagnare una cintura verde. Poi il passo finale è la cintura nera, destinata a coloro che cercano di fare del colore una vera e propria carriera.

Andrea ci dice che c'è già qualcosa del genere nell'area tecnologica, ma non c'era mai stato un approccio di questo tipo dedicato al colore. Ora, con questo spirito e nuovo modo di lavorare si, può iniziare ad aiutare quei giovani appassionati di colore ad intraprendere la strada che hanno scelto.

“È stimolante capire il ruolo cruciale che il colore gioca nella scelta dell'auto di un cliente; noi lo stiamo aiutando a guidare il suo desiderio inconscio attraverso i colori che creiamo. Se sei una persona curiosa e interessata all'innovazione, il colore è la soluzione perfetta per te".

"Misurare l'evoluzione del successo, anno dopo anno"

Andrea dice che si sentiva un "ragazzino incapace di parlare inglese" quando si è unito a noi. Ora è vicepresidente del dipartimento di scienza e della tecnologia per il colore, un ruolo di cui è fortemente onorato. Tuttavia, Andrea misura il successo con l'evoluzione, non con i titoli.

L'opportunità di avere un ruolo globale, aprire la mia mente e gli occhi, per comprendere culture, prospettive e profondità diverse…. È stato impagabile. Non sarei la persona che sono oggi senza PPG.

Andrea aggiunge di sentire che a volte diamo per scontati gli strumenti di sviluppo e apprendimento offerti dalla nostra azienda, pensando che possano essere offerti da chiunque. Ma in realtà, come spiega, il numero di strumenti e opportunità che offriamo è uno dei veri differenziatori della nostra crescita.

"Se dovessi scegliere una cosa che mi rende estremamente #PPGProud, è aver lavorato con un buon numero di nuovi talenti nel corso degli anni e averli aiutati a crescere introducendoli in questo fantastico mondo dei rivestimenti."